Orari Traghetti e Aliscafi per Ischia Porto

L'approdo più importante per il traffico commerciale e turistico dell'isola d'Ischia.

Orari corse da e per Ischia Porto
Prenota online
Mappa del Golfo di Napoli
Andata giovedì 22 agosto 2019

Traghetti e Aliscafi da Napoli e Pozzuoli (tutti i porti) a Ischia Porto

Prossima partenza tra
Traghetto
Partenza Arrivo stimato Mezzo Prenota
06:10
Pozzuoli
07:10
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Feriale NoFes
06:15
Napoli
07:50
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
07:05
Napoli
08:05
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Lun→Ven NoFes Imbarco diretto
07:15
Pozzuoli
08:25
Ischia Porto
Traghetto Gestour
Giornaliero
07:35
Napoli
08:35
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
08:20
Pozzuoli
09:00
Ischia Porto
Motonave Gestour
Giornaliero
08:35
Napoli
09:55
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
08:40
Napoli
09:45
Ischia Porto
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
09:25
Napoli
10:55
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
09:40
Napoli
10:40
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Mar→Gio Imbarco diretto
10:05
Napoli
11:25
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
10:40
Pozzuoli
11:50
Ischia Porto
Traghetto Gestour
Giornaliero
10:45
Napoli
12:20
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
10:50
Napoli
11:50
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
11:20
Pozzuoli
12:20
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
11:45
Napoli
12:45
Ischia Porto
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
12:10
Napoli
13:10
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
12:55
Napoli
13:55
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
13:10
Napoli
14:10
Ischia Porto
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
13:30
Pozzuoli
14:30
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
13:45
Pozzuoli
14:55
Ischia Porto
Traghetto Gestour
Giornaliero
14:00
Pozzuoli
15:10
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
14:10
Napoli
15:30
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
14:35
Napoli
15:35
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
14:45
Napoli
15:45
Ischia Porto
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
15:10
Napoli
16:45
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
15:40
Napoli
16:40
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
16:30
Pozzuoli
17:30
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
16:50
Napoli
18:10
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
17:20
Napoli
18:20
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
17:35
Napoli
19:10
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
17:50
Pozzuoli
19:00
Ischia Porto
Traghetto Gestour
Giornaliero
17:55
Napoli
18:55
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
18:15
Napoli
19:15
Ischia Porto
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
19:00
Pozzuoli
20:10
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
19:00
Napoli
20:20
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
19:25
Napoli
21:00
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
20:20
Napoli
21:20
Ischia Porto
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
20:30
Pozzuoli
21:30
Ischia Porto
Traghetto Medmar
Giornaliero
21:05
Napoli
22:05
Ischia Porto
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
21:55
Napoli
23:30
Ischia Porto
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
Ritorno giovedì 22 agosto 2019

Traghetti e Aliscafi da Ischia a Napoli e Pozzuoli

Prossima partenza tra
Traghetto
Partenza Arrivo stimato Mezzo Prenota
04:30
Ischia Porto
05:30
Pozzuoli
Traghetto Medmar
Feriale NoFes
06:25
Ischia Porto
08:00
Napoli
Traghetto Medmar
Giornaliero VP
06:30
Ischia Porto
07:30
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
06:45
Ischia Porto
07:45
Napoli
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
07:00
Ischia Porto
08:35
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
07:10
Ischia Porto
08:10
Napoli
Aliscafo Alilauro
Feriale NoFes Imbarco diretto
07:50
Ischia Porto
08:50
Pozzuoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
08:05
Ischia Porto
08:50
Napoli Mergellina
Aliscafo Alilauro
NoDom Imbarco diretto
08:05
Ischia Porto
09:05
Napoli
Aliscafo Alilauro
NoDom Imbarco diretto
08:20
Ischia Porto
09:30
Pozzuoli
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
08:40
Ischia Porto
09:40
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
08:45
Ischia Porto
10:05
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero
09:00
Ischia Porto
10:10
Pozzuoli
Traghetto Gestour
Giornaliero
09:35
Ischia Porto
10:35
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
09:40
Ischia Porto
10:20
Pozzuoli
Motonave Gestour
Giornaliero
10:15
Ischia Porto
11:15
Napoli
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
10:35
Ischia Porto
12:10
Napoli
Traghetto Medmar
Giornaliero VP
11:30
Ischia Porto
12:40
Pozzuoli
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
11:45
Ischia Porto
12:45
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
12:10
Ischia Porto
13:20
Pozzuoli
Traghetto Gestour
Giornaliero
12:50
Ischia Porto
13:50
Pozzuoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
13:00
Ischia Porto
14:00
Napoli
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
13:20
Ischia Porto
14:20
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
13:50
Ischia Porto
15:10
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero
14:05
Ischia Porto
14:50
Napoli Mergellina
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
14:05
Ischia Porto
15:05
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
14:20
Ischia Porto
15:40
Napoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
14:30
Ischia Porto
15:30
Napoli
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
15:00
Ischia Porto
16:00
Pozzuoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
15:30
Ischia Porto
17:05
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
16:05
Ischia Porto
17:15
Pozzuoli
Traghetto Gestour
Giornaliero
16:15
Ischia Porto
17:15
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
16:25
Ischia Porto
17:25
Napoli
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
16:45
Ischia Porto
18:05
Napoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
16:50
Ischia Porto
17:50
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
17:20
Ischia Porto
18:55
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
18:30
Ischia Porto
19:30
Pozzuoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
18:50
Ischia Porto
20:10
Napoli
Traghetto Medmar
Giornaliero
19:10
Ischia Porto
20:10
Napoli
Aliscafo Alilauro
Giornaliero Imbarco diretto
19:30
Ischia Porto
20:30
Pozzuoli
Traghetto Gestour
Giornaliero
19:40
Ischia Porto
21:15
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero VP
19:45
Ischia Porto
20:45
Napoli
Aliscafo Caremar
Giornaliero VP
20:20
Ischia Porto
21:40
Napoli
Traghetto Caremar
Giornaliero

I neo borbonici, a visitare Ischia, avrebbero di che rallegrarsi. Infatti il “peso” urbanistico dei Borbone è ancora evidente su tutta l’isola: dalle pinete messe a dimora dal botanico Giovanni Gussone, alla chiesa Santa Maria di Portosalvo, senza dimenticare la strada di collegamento tra i comuni di Forio, Lacco Ameno e Casamicciola Terme, detta, appunto, la Borbonica.

Ma è senza dubbio il Porto di Ischia l’opera civile più importante lasciata in eredità dai Borbone. Parlarne oggi sembra quasi scontato, eppure, per moltissimo tempo commercio e turismo risentirono negativamente della mancanza di un approdo sicuro. 

Fu Ferdinando II, nel 1854, a decidere di "aprire a porto" quello che era nient’altro che un piccolo lago vulcanico appena lambito dal mare circostante.  Le conseguenze positive non tardarono ad arrivare anche se il Regno Delle Due Sicilie di lì a qualche anno cedette, come sappiamo, il passo all’Unità d’Italia.

Dal punto di vista storico le differenze tra nord e sud dell'isola passano tutte da qui. Infatti a beneficiare per primi della presenza del porto furono i comuni di Ischia, Casamicciola Terme e Lacco Ameno, mentre Barano d'Ischia, Serrara Fontana e Forio sono rimaste ancorate più a lungo all'agricoltura e alla pesca.

Negli anni, ovviamente, il gap si è assorbito e da molto tempo, ormai, il turismo rappresenta il destino unico di tutti e sei i comuni dell'isola. Per altro verso, però, il primato del porto di Ischia resta. Un primato fatto soprattutto di numeri e servizi.


Innanzitutto il diportismo nautico, con il lato della Marina di Portosalvo dotato di tutti i servizi che competono a un moderno porto turistico: guardiania h 24; assistenza ormeggio/disormeggio; acqua potabile; distributore carburante; operatore subacqueo; assistenza meccanica, elettrica ecc.

Servizi che hanno notevolmente contribuito alle fortune turistiche della Riva Destra. Da tanti anni, la “Rive Droite”, come vezzosamente la chiamano gli ischitani, è una delle tappe obbligate del by night ischitano, tra ristoranti, disco pub, enoteche e megayachts ormeggiati in banchina.

Dall’altro lato del porto c’è la Riva Sinistra che invece è il molo di servizio, l’area portuale da cui passa il traffico merci e passeggeri veicolato dai traghetti.

***


Porto principale dell'Isola d'Ischia, è un porto naturale completamente banchinato riparato da un molo curvilineo di sopraflutto.

Pericoli: in entrata fare attenzione alle secche ai lati del canale d'ingresso e alla secca chiamata Serpara che si estende da NW a SE, a levante del faro.
Orario di accesso: continuo.
Accesso: contattare Circomare Ischia (canale 13 vhf) ad una distanza di circa 500 m dall'imboccatura.
Fari e fanali: 2370 (E 1614) - faro a lampi lunghi bianchi, periodo 6 sec., portata 16 M sul Castello d'Ischia (visibile da 119° a 001); 2374 (E 1608) - (Nautofono) faro a lampi bianchi con settore rosso, periodo 3 sec, portata 15 M nel settore bianco e 12 M nel settore rosso, sull'estremità del molo (settore bianco visibile da 197° a 127°; settore rosso visibile da 127° a 197°); 2378 (E 1610) - fanale a lampi verdi, periodo 3 sec, portata 8 M, sulla banchina a dritta entrando; 2382 (E 1612) - fanale a lampi rossi, periodo 3 sec, portata 8 M, sulla banchina a sinistra entrando (visibile da 196° a 217°).
Fondo marino: fango e sabbia.
Fondali: in banchina da 2,80 a 3,60 m.
Radio: Vhf canale 16 - 15 (01/06 - 30/09 servizio continuo; 01/10 - 31/05 h. 07/19).
Posti barca: 200.
Lunghezza massima: 50 m.
Venti: tramontana e scirocco.
Ridosso: il porto è ridossato da tutti i venti
Rade sicure più vicine: rada di Carta Romana a ridosso del Castello Aragonese; rada antistante la spiaggia degli inglesi a ponente del molo di sopraflutto del porto.